GENOVA: Corso di primo livello per assaggiatori (3 novembre - 1 dicembre)

EMPOLI – Corso ‘spiritoso’ di primo livello (13 novembre – 11 dicembre)
11 October 2017
PARMA – Corso di primo livello per assaggiatori (24 gennaio – 21 febbraio)
12 October 2017
Visualizza tutti

La formazione ‘spiritosa’ fa tappa anche in Liguria, dove l’associazione regionale di Anag ha organizzato un corso di primo livello per assaggiatori di grappa e acquaviti che partirà venerdì 3 novembre a Genova. L’iniziativa proporrà cinque lezioni settimanali fino a venerdì 1 dicembre, ospitate negli spazi del Circolo “Il Quadrilatero”, in Via Malta 4/12, e curate da docenti Anag. Ogni appuntamento si chiuderà con la degustazione guidata di alcune grappe, mettendo in pratica le nozioni acquisite durante le lezioni. Al termine del corso sono previste una visita in distilleria e la consegna di un attestato di partecipazione, propedeutico al corso di secondo livello per conseguire la patente di “Assaggiatore Anag”. Le iscrizioni sono già aperte ed è possibile ricevere ulteriori informazioni contattando l’indirizzo e-mail vittoriofrabetti@yahoo.it.

Il programma. La prima lezione vedrà la consegna del materiale didattico e la presentazione di Anag e della scheda adottata nella degustazione di grappa e acquaviti. Gli appuntamenti successivi illustreranno i principi dell’assaggio coinvolgendo vista, olfatto, retrolfatto e gusto; le origini e le norme della produzione di grappa e acquaviti d’uva e delle tecniche di distillazione; l’unicità della grappa, acquavite 100 per cento italiana. L’ultima lezione sarà dedicata alla “cultura del buon bere”, per conoscere meglio l’alcol e i suoi limiti e promuovere un consumo consapevole, attento alla qualità piuttosto che alla quantità del prodotto.

Per informazioni e iscrizioni, è possibile contattare l’indirizzo e-mail vittoriofrabetti@yahoo.it oppure il numero 366-9019372. La quota di partecipazione comprende la valigetta con cinque bicchieri da degustazione, un libro di testo, le dispense delle lezioni, le schede di degustazione Anag, lo Statuto sociale dell’associazione e il pieghevole “I miei assaggi”. Per partecipare al corso, è richiesta l’iscrizione ad Anag, da versare anche al momento dell’iscrizione.