PISA - Corso di primo livello per assaggiatori (23 ottobre - 20 novembre)

AREZZO – Corso di secondo livello per assaggiatori (17 ottobre – 21 novembre)
5 October 2018
MILANO – Corso di primo livello per assaggiatori (23 ottobre – 20 novembre)
9 October 2018
Visualizza tutti

Anag e la sua formazione spiritosa sbarcano a Pisa. Da martedì 23 ottobre a martedì 20 novembre, la città della Torre Pendente ospiterà un corso di primo livello per assaggiatori di grappa e acquaviti organizzato da Anag Toscana, con inizio alle ore 21 presso l’associazione culturale sarda “G. Deledda”, in via G. Carducci – località Fontina. Il corso saluterà anche l’apertura della nuova delegazione provinciale dell’associazione spiritosa in Toscana, già presente e attiva a Firenze, Arezzo e Siena.

Il corso proporrà cinque lezioni con cadenza settimanale per conoscere da vicino il mondo della grappa e dei distillati, dalla produzione al consumo consapevole attraverso la cultura del buon bere che caratterizza l’attività di Anag. Ogni appuntamento si chiuderà con la degustazione guidata di alcune grappe, mettendo in pratica le nozioni acquisite durante le serate e insegnando ai corsisti come valutare la qualità di un distillato mettendo in campo vista, olfatto e gusto. Al termine del corso è prevista una visita in distilleria. Le iscrizioni sono ancora aperte.

Il programma. Il corso si aprirà con la consegna del materiale didattico e la presentazione di Anag e della scheda adottata nella degustazione di grappa e acquaviti. Le lezioni successive illustreranno i principi dell’assaggio, coinvolgendo vista, olfatto, retrolfatto e gusto; le origini e le norme della produzione di grappa e acquaviti d’uva e delle tecniche di distillazione, e l’unicità della grappa, acquavite 100 per cento italiana. L’ultima lezione sarà dedicata alla “cultura del buon bere”, per conoscere meglio l’alcol e i suoi limiti e promuovere un consumo consapevole, attento alla qualità piuttosto che alla quantità del prodotto. Al termine del corso seguirà una visita in distilleria e la consegna di un attestato di partecipazione, propedeutico anche al corso Anag di secondo livello che prevede il rilascio della ‘patente di assaggiatore’.

Informazioni. La quota di partecipazione comprende la valigetta con cinque bicchieri da degustazione, le dispense delle lezioni, le schede di degustazione Anag, lo Statuto sociale dell’associazione e il pieghevole “I miei assaggi”. Per partecipare al corso è richiesta l’iscrizione ad Anag, da versare anche al momento dell’iscrizione. Per informazioni e iscrizioni, è possibile contattare l’indirizzo e-mail anagtoscana@gmail.com.