VOLLA NAPOLI - Corso di primo livello per assaggiatori (15 gennaio - 12 febbraio)

LERICI (La Spezia) – Corso di primo livello “intensivo” per assaggiatori (25-26 novembre)
23 October 2017
FAENZA (Ra) – Corso di secondo livello per assaggiatori (29 gennaio – 7 marzo)
28 December 2017
Visualizza tutti

La formazione “spiritosa” riparte a pieno ritmo nel 2018 con nuovi corsi in tutta Italia. Uno dei primi sarà quello in programma a Volla, nella città metropolitana di Napoli, da lunedì 15 gennaio a lunedì 12 febbraio, con cinque lezioni settimanali che inizieranno alle ore 19.30 presso l’Hotel Leonessa. Le iscrizioni sono aperte.

Il programma. La prima lezione vedrà la consegna del materiale didattico e la presentazione di Anag e della scheda adottata nella degustazione di grappa e acquaviti. Gli appuntamenti successivi illustreranno i principi dell’assaggio coinvolgendo vista, olfatto, retrolfatto e gusto; le origini e le norme della produzione di grappa e acquaviti d’uva e delle tecniche di distillazione; l’unicità della grappa, acquavite 100 per cento italiana. L’ultima lezione sarà dedicata alla “cultura del buon bere”, per conoscere meglio l’alcol e i suoi limiti e promuovere un consumo consapevole, attento alla qualità piuttosto che alla quantità del prodotto. Ogni appuntamento si chiuderà con la degustazione guidata di alcune grappe, mettendo in pratica le nozioni acquisite durante le lezioni, prima di una visita in distilleria che concluderà il percorso formativo.

Per informazioni e iscrizioni, è possibile contattare il numero 347-3638944 (Marianna Cotecchia). La quota di partecipazione comprende la valigetta con cinque bicchieri da degustazione, un libro di testo, le dispense delle lezioni, le schede di degustazione Anag, lo Statuto sociale dell’associazione e il pieghevole “I miei assaggi”. Per partecipare al corso, diretto da Adriana Amodio e dal Commissario di Anag Campania, Paolo Antonellis, è richiesta l’iscrizione ad Anag, da versare anche al momento dell’iscrizione stessa.

Per ulteriori informazioni sulle attività di Anag a Napoli e dintorni, inoltre, è possibile seguire  la Pagina Facebook Anag Comuni Vesuviani.