A Santa Massenza torna "La notte degli alambicchi accesi", per riscoprire l'antica arte distillatoria

notte-degli-alambicchiDa giovedì 8 a sabato 10 dicembre a Santa Massenza si rinnova il tradizionale e suggestivo appuntamento con “La notte degli alambicchi accesi”, alla scoperta e riscoperta dell’antica arte distillatoria del piccolo borgo trentino. Oggi il borgo di Santa Massenza conta cinque distillerie – contro le tredici degli anni Ottanta, ma numero ancora significativo per un paese di poche centinaia di abitanti – che saranno toccate da uno spettacolo teatrale itinerante lungo le vie del borgo, tra le corti degli antichi mastri distillatori, per scoprire le fasi della lavorazione riscaldati dal tepore degli alambicchi in rame accesi e ascoltare le storie e le leggende che hanno popolato il borgo e tramandato l’arte della distillazione fino a oggi, di generazione in generazione.

I tour della “Notte degli Alambicchi Accesi” si terranno l’8 e 10 dicembre alle ore 18 e alle ore 21 e il 9 dicembre alle ore 18. Il ritrovo è in piazza a S. Massenza e il costo è di 8 euro a persona. E’ richiesta la prenotazione e le cuffie possono essere ritirate un’ora prima dello spettacolo.

Per prenotazioni: APT Trento, Monte Bondone,Valle dei Laghi – tel. 0461-216050 oppure info@discovervalledeilaghi.it. E’ disponibile un servizio di transfer, attivato per un minimo di 10 persone fino a esaurimento posti e al costo di 10 euro a persona (andata/ritorno) con prenotazione obbligatoria.