Alla scoperta di Cognac e Armagnac con Anag Friuli Venezia Giulia e Anag Trieste

Le grappe incontrano i formaggi con Anag Emilia Romagna
29 March 2018
Anag torna protagonista “spiritosa” in Valle d’Aosta
4 April 2018
Visualizza tutti

Un laboratorio dedicato alla conoscenza e alla degustazione di due distillati d’Oltralpe d’eccellenza: Cognac e Armagnac. E’ quello che Anag Friuli Venezia Giulia e Anag Trieste hanno proposto nei giorni scorsi nella serata avvincente e ricca di emozioni con l’analisi sensoriale guidata da Stelio Smotlak, la seconda dopo quella dedicata al rum.

Dopo un inquadramento storico e geografico, l’appuntamento è entrato nel vivo dei due distillati con l’obiettivo di indagarne l’intima essenza senza pregiudizi e rimanendo aderenti alle sensazioni evocate e provocate da ogni stilla dei diversi campioni. La serata ha messo a confronto uno standard di un grande brand di Cognac, un millesimato di un piccolo produttore dalla lunga tradizione famigliare e due Armagnac, con un’azienda consolidata accanto a una di costituzione più recente.

Come emerso dal laboratorio, in un Cognac si ritrova lo stile della casa e l’arte dell’assemblage mentre l’Armagnac esprime più direttamente il territorio, la stagione e la sua annata determinata. Il Cognac è elegante e rotondo, mentre l’Armagnac è più scontroso e ricco. Tuttavia, non è detto che sia sempre così e l’esperienza dell’assaggio lo ha dimostrato, confermando che questo spesso sorprende e può ribaltare le convinzioni.

Ad arricchire le degustazioni “spiritose” sono stati gli abbinamenti con quattro diverse qualità di cioccolato, prima di dare appuntamento al prossimo laboratorio dedicato ad altre quintessenze.