Concorso “Alambicco d’Oro”: il 18 e 19 aprile la selezione della 32° edizione

Sabato 18 aprile tornano i “Momenti di…Grappa” ad Asti, nello spazio di “Tuit per Eataly”
10 April 2015
“Grappa simbolo d’Italia”: selezionate le 9 foto vincitrici del concorso promosso da Anag Umbria
10 April 2015
Visualizza tutti

DSC03651Si svolgerà sabato 18 e domenica 19 aprile a Bellaria Igea Marina, in provincia di Rimini, la selezione dei distillati in gara per la 32° edizione del concorso “Alambicco d’Oro” promosso da Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti. La giuria sarà composta da circa 60 soci degustatori Anag in arrivo dalle diverse associazioni regionali, selezionati all’interno della propria delegazione con appositi test. I risultati del concorso saranno resi noti nel mese di maggio.

Nelle sue 32 edizioni, il concorso “Alambicco d’Oro” ha coinvolto circa il 60% delle distillerie italiane attive in Italia, pari a poco più di un centinaio, e il numero di prodotti partecipanti, tra grappe e acquaviti d’uva, ha oscillato fra 120 e 180. Quest’anno, per la prima volta, il concorso si è aperto alle aziende vitivinicole che distillano le cosiddette “grappe di fattoria” e che hanno potuto presentare i propri prodotti insieme alle distillerie già coinvolte ogni anno in uno degli eventi più importanti per Anag.

Elementi innovativi rispetto al passato sono stati introdotti anche nell’assegnazione dei punteggi per conquistare i tre riconoscimenti in palio – Best gold, Gold e Argento – e il premio speciale riservato alla distilleria che vincerà più medaglie, sommando le proprie a quelle ricevute dalle aziende per le quali distilla. A guidare la selezione e gli assaggi delle grappe e delle acquaviti in gara sarà, ancora una volta, il metodo di degustazione e valutazione adottato dall’Anag, che accompagna ogni giorno l’attività dell’associazione e dei numerosi assaggiatori attivi in tutta Italia.