“Fuochi e fiamme a La Valdotaine!”. Flambè di pasta al caffè con grappa Blanc de Morgex per Grapperie Aperte

Tramonto in Vigna: rinnovato l’appuntamento con Anag Vittoria per la vendemmia 2018
27 September 2018
Domenica 7 ottobre torna Grapperie Aperte. Edizione dedicata a grappa e caffè
1 October 2018
Visualizza tutti

La Valdôtaine celebra Grapperie Aperte con un mix di tradizione e innovazione, saranno presentate una nuova ricetta del Presidente Nazionale A.M.I.R.A. Valerio Beltrami “Chicche di pasta al caffè flambate alla grappa Blanc de Morgex”, la tradizionale “Grolla” con il caffè alla Valdostana, il caffè fatto con la caffettiera in legno Lunika moka ed il Panettone Artigianale al caffè…il tutto accompagnato dai nostri … “Spiriti”!!!

La Valdôtaine, storica azienda di distillati di Saint-Marcel, ha deciso di celebrare l’edizione di Grapperie Aperte 2018 proponendo innovazione e tradizione, caratteristiche che contraddistinguono la nostra azienda.
Il caffè e la grappa sono due abitudini tipicamente Italiane, a questo binomio aggiungiamo un’altra consuetudine tipicamente Italiana: La Pasta!

Avremo l’onore di avere Valerio Beltrami, Presidente Nazionale di A.M.I.R.A. (Associazione Maitres Italiani Ristoranti ed Alberghi, nata nel 1955 presso il Ristorante Savini di Milano, su idea del Comm. Guido Ferniani, allora direttore di sala). Valerio Beltrami, ci proporrà un’inedita ricetta a base di “Grappa e Caffè” utilizzando un formato ideato per la kermesse dalla gastronomia di Courmayeur “Tanina Pasta e Dintorni”. I caffè che vi proporremo saranno a cura di Mario Filippini, ideatore e costruttore di “Lunika Moka”, caffettiera in legno ispirata proprio dalla Grolla Valdostana, e Marika Perrone, testimonial della caffettiera ed esperta preparatrice di “unici caffè”.

Un delegato Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti vi illustrerà il mondo degli “spiriti”, facendovi scoprire quanto amore e passione trovate dentro a un calice di Grappa. Potrete degustare anche i Panettoni “eccellenza artigiana” di De Martini, che proporremo per le festività Natalizie alla @merenderia numero1. Novità quello “al caffè”, abbinato alla vostra Grappa preferita.

Il direttore generale di La Valdôtaine, Paolo Covi, vi intratterrà raccontandovi svariati aneddoti sulle differenti ricette di “caffe alla Valdostana” e l’affascinante mondo della distillazione. Avrete modo di degustare tutti i nostri prodotti, frutto degli alambicchi de La Valdôtaine, che con il loro respiro discontinuo, a singole cotte, distillano piccole quantità di spiriti unici, resi inimitabili dalle acque ricche di minerali, talvolta dal colore stupefacente, che dai monti precipitano a valle, fino alla distilleria. Sarà possibile vedere da vicino il processo di distillazione, scoprirne i segreti e le curiosità, per capire l’amore e la passione che animano una bottiglia di Grappa Valdôtaine. I visitatori potranno effettuare visite guidate agli impianti di distillazione e degustare le varietà di Distillati e Grappe nello stesso luogo in cui vengono prodotti.

L’azienda. Fondata nel 1947 a Verrés, in bassa Valle d’Aosta, la distilleria La Valdotaine ha iniziato, con vecchi alambicchi in puro rame e con il tradizionale sistema della distillazione a vapore, a produrre grappa e poi genepy e amari. I successivi trent’anni hanno consentito all’azienda di affinare le tecniche consolidando la sua presenza sul mercato. Il primo ampliamento avviene nel 1978 trasferendo l’attività a Saint Marcel, ove attualmente l’azienda si trova, dove iniziano altre produzioni: nuovi tipi di grappe, liquori a base di grappa, distillati di frutta, confetture, marrons glacés e prosciutti. Se ci soffermiamo sulle grappe, sfogliando il catalogo della Valdotaine ritroviamo le grappe classiche, quelle aromatiche, digestive, toniche, corroboranti e le prestigiose grappe di vitigni valdostani: la Grappa di Torrette, di Picotendro, e Muscat de Chambave affinate.

Le Grappe giovani più volte premiate in concorsi nazionali ed internazionali derivate dai “vitigni guerrieri” dei vigneti di montagna che riescono, grazie alla magistrale esperienza del “mastro distillatore”, ad esprimere il sapore e il cuore di questo territorio aspro ed affascinante.

I liquori della tradizione, Genepy, Ratafià ed il Gin delle Alpi sono uno degli esempi di come una piccola realtà riesca a portare il proprio nome nel mondo grazie alla interpretazione della tradizione locale ed alla divulgazione delle arcaiche conoscenze legate al territorio ed alla sapienza erboristica di cui le Grappe di Papà Marcel (offerta in oltre dieci diverse qualità)  che prendono il nome da una famosa omonima osteria collocata nel centro di Aosta, ne sono un gustoso esempio.

“Dal 1947 all’ombra del Monte Bianco solo con vapore, goccia a goccia, lentamente …”

Fonte: La Valdôtaine