Grappa e formaggi hanno conquistato la Festa dell'Uva di Fonzaso

Oltre 10.000 presenze per la 14° edizione di Grapperie Aperte
6 October 2017
Tante visite e un pubblico di giovani appassionati all’evento “Piemonte Grappa”
6 October 2017
Visualizza tutti

Grande successo per la degustazione guidata organizzata da Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti Veneto che venerdì 29 settembre ha aperto la 12° Festa dell’Uva di Fonzaso. Ad animare la prima serata è stata l’iniziativa “Formaggi del territorio in abbinamento alla Grappa” con Fiorenza Biesuz, delegata della sezione di Belluno. “La conoscenza dei prodotti a km 0 del territorio – ha detto introducendo la serata – è di cruciale importanza nell’abbinamento con la Grappa: è importante notare poi come questi prodotti, una volta poveri e quindi molto diffusi, oggi siano richiesti dagli intenditori e dal mercato che preferiscono qualità e ricercatezza accurate”.

Gino Triches, in rappresentanza dell’Onaf-Organizzazione nazionale assaggiatori formaggi, ha, invece, presentato le varie tipologie di formaggio e indicato le linee guida per eseguire un buon assaggio, mentre Giovanni Dalla Mora, presidente di Anag Veneto, ha descritto tecnicamente i distillati e guidato gli abbinamenti.

Quattro erano le latterie presenti – Camolino, Lentiai,Sedico e Frontin – con i loro prodotti caseari a cui sono state abbinate le grappe delle distillerie Maschio Bonaventura (con Prime Uve), Camel (con la Grappa Schioppettino), Liquori Frescura (con la Grappa Bianca 60°), Fratelli Brunello (con la Grappa Aromatica Fior d’Arancio), Maschio Beniamino (con la Grappa “Brentè 36 mesi” ) e Andrea Da Ponte (con la Grappa “Unica 10 anni”).

Voluta fortemente dalla Pro Loco di Fonzaso, la serata si è inserita in una serie di iniziative volte a far conoscere al pubblico i caratteri d’eccellenza dei prodotti del territorio e della tradizione, siano essi prodotti caseari o distillati. In questo contesto si è inserita perfettamente l’Anag, che vive di cultura e formazione e vuole ricercare, tutelare e diffondere i valori tradizionali delle Grappe e delle acquaviti, divulgare l’apprendimento dell’arte dell’assaggio mediante conferenze, corsi, lezioni pratiche e promuovere l’uso consapevole nelle diverse forme di consumo, in cucina e nei riti sociali. Si tratta di una cultura che sta crescendo, grazie alla presenza sul mercato di prodotti di qualità, attenti alla salute del consumatore e alla “cultura del buon bere consapevole”.

Per essere informato su tutte le iniziative promosse da Anag  Veneto, è possibile seguire anche la pagina Facebook Anag Veneto