La tappa toscana di “Grapperie Aperte” fra degustazioni e visite

Grappa e Sigaro Toscano® al Salone internazionale del Gusto a Torino
20 October 2014
A Livio Del Chiaro, socio Anag Toscana, il Trofeo Rastal quale Miglior Sommelier FISAR 2014
20 October 2014
Visualizza tutti

904Lo scorso 5 ottobre l’11° edizione di “Grapperie Aperte” ha fatto tappa anche in Toscana. La manifestazione, promossa come ogni anno dall’Istituto Nazionale Grappa per valorizzare la qualità del distillato italiano attraverso una cultura del “buon bere”, ha contato sull’adesione di tre distillerie toscane che hanno proposto visite alla scoperta delle diverse fasi di produzione e degustazioni guidate da degustatori di Anag, Assaggiatori grappa ed acquaviti, Toscana. Le distillerie toscane coinvolte sono state la Distilleria D.E.T.A di Barberino Val d’Elsa (Firenze), la Distilleria Bonollo di Torrita di Siena (Siena) e Nannoni Grappe srl di Civitella Paganino (Grosseto). I degustatori di Anag Toscana sono stati presenti presso le prime due per accompagnare i partecipanti a scoprire e gustare le qualità delle diverse grappe e acquaviti proposte.

908La Distilleria D.E.T.A. di Barberino Val d’Elsa ha aperto le sue porte ai visitatori proponendo anche degustazioni abbinate a dolci e cioccolato e percorsi guidati nello stabilimento. La distilleria, nata nel 1926 dalla famiglia Marchesi Torrigiani di Santa Cristina, ha proposto la degustazione di grappe e altri distillati quali Toscana, Riserva e di Monovitigno Chianti, Brunello di Montalcino, Vernaccia di San Gimignano, Nobile di Montepulciano, Morellino di Scansano o Chardonnay.

898La Distilleria Bonollo di Torrita di Siena, che produce dagli anni ‘70 grappe di qualità come la Grappa Brunello di Montalcino, di Nobile di Montepulciano e di Chianti Classico, ha accolto i visitatori mostrando loro gli impianti di distillazione, le calderine a vapore e il bagnomaria sottovuoto, l’alambicco Charantaise e i nuovi magazzini di invecchiamento. A questo si sono uniti minicorsi sulla distillazione e degustazioni guidate di Consenso Grappa di Chianti Classico, con la partecipazione del Presidente di Anag Toscana, Luciano Leporatti.

La Nannoni Grappe di Paganico, fondata nei primi anni ’70 da Gioacchino Nannoni e guidata oggi da un team tutto al femminile coordinato da Priscilla Occhipinti come Mastro Distillatore, ha mostrato ai visitatori le proprie eccellenze, dagli impianti alle grappe premiate con la medaglia d’oro in occasione di concorsi internazionali.