Selezione e aperitivo ‘spiritoso’ per il 33° Premio Alambicco d’Oro a Bellaria Igea Marina (sabato 16 aprile)

Brindisi ‘spiritoso’ e al femminile al Vinitaly con le Donne della Grappa
8 April 2016
Istituto grappa da Vinitaly: puntare su export, cultura e packaging
14 April 2016
Visualizza tutti

Armonie di Grappa - 16 aprileSelezione ‘spiritosa’ sotto il segno delle novità per il 33° Premio Alambicco d’Oro, il concorso promosso da Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti per premiare grappe e acquaviti di qualità prodotte in tutta Italia. Sabato 16 aprile circa 60 soci degustatori in arrivo dalle diverse associazioni regionali di Anag si riuniranno all’Hotel Gambrinus di Bellaria Igea Marina per analizzare e giudicare i distillati pervenuti nelle scorse settimane. A chiudere i lavori della giuria, che si svolgeranno in forma riservata, sarà, per la prima volta, un aperitivo aperto al pubblico, in programma presso lo stesso hotel dalle ore 18.30 alle ore 20.30 e organizzato da Anag in collaborazione con l’Associazione Italiana Barmen, ABI Professional.

L’aperitivo ‘spiritoso’, intitolato ‘Armonie di Grappe’, proporrà quattro tipi di cocktail preparati da altrettanti barman professionisti dell’Associazione Italiana Barmen, ABI Professional a base di grappa: il cocktail Liberty, con grappa giovane e dal sapore fresco e agrumato; un Armigere Sour, con grappa invecchiata, più aspro e abboccato; Major Bird’s Grappa Punch, anch’esso fresco e agrumato e arricchito dalla grappa aromatica e un Grand Guignol, più digestivo, con grappa invecchiata e dal sapore dolce e speziato. L’appuntamento unirà per la prima volta Anag e ABI Professional, due associazioni impegnate, fin dalla loro nascita, nella promozione di una ‘cultura del buon bere consapevole’ valorizzando la qualità dei prodotti piuttosto che la quantità.

selezione 2015La selezione del Premio Alambicco d’Oro. A giudicare i distillati in gara al 33esimo Premio Alambicco d’Oro per le nove categorie previste dal concorso saranno circa 60 soci assaggiatori Anag, scelti sulla base di specifiche prove selettive effettuate nelle diverse associazioni regionali al fine di garantire uniformità nel giudizio di prodotti in arrivo da territori diversi, da nord a sud del Paese, con aromi e profumi specifici.

Medaglie e premi speciali. La selezione porterà all’assegnazione delle medaglie Best Gold, Gold e Silver e dei due premi speciali: uno, introdotto lo scorso anno, per la distilleria che otterrà il miglior punteggio complessivo sommando le medaglie assegnate a prodotti propri e a quelli per conto terzi, e il secondo, per ‘Il vestito della grappa’, novità dell’edizione 2016, che andrà alla bottiglia più bella per etichetta e forma. Il premio speciale ‘Il vestito della grappa’ impegnerà una giuria composta da giornalisti, architetti, designer e operatori esterni al mondo della distillazione. I risultati della selezione e dei vincitori saranno resi noti nel mese di giugno.