Serata ‘spiritosa’ al profumo di Sicilia nelle Stanze del Gusto di “Casa Giuffrè”, con Anag Sicilia

Grappe Igp alle lezioni dell’Università di Pollenzo
20 November 2015
Grappa e distillati nella cucina contemporanea: se ne parla con Anag Campania (sabato 28 novembre)
23 November 2015
Visualizza tutti

CAM00501Una serata ‘spiritosa’ in compagnia dei sapori, dei profumi e degli aromi tipici della Sicilia, ospitata nella cornice unica e suggestiva delle Stanze del Gusto di “Casa Giuffrè”, presso il RISO Museo di arte contemporanea della Sicilia. E’ quella che si è svolta nei giorni scorsi, promossa da Anag Sicilia e dal suo presidente Nino Borzellieri, insieme alla sezione Anag di Palermo.

La serata si è aperta con degustazioni guidate di alcune grappe di diversa tipologia prodotte dalla Distilleria Fratelli Russo di S. Venerina, in provincia di Catania, premiata più volte nel concorso ‘Premio Alambicco d’Oro’ promosso ogni anno da Anag con distillati in arrivo da tutta Italia. La distilleria siciliana ha proposto una grappa giovane di Sirah seguita da grappe aromatiche di Moscato di Noto e Siracusa, prima di concludere con la Grappa dell’Etna affinata in barrique, che ha conquistato una medaglia d’argento nella categoria “Grappe Invecchiate” dell’edizione 2015 del concorso Anag.unnamed (3)

Ad accompagnare gli assaggi della produzione ‘spiritosa’ guidati dai soci di Anag Sicilia, sono stati i fichidindia in arrivo da San Cono (Catania), Roccapalumba (Palermo) e Santa Margherita Belice (Agrigento), che ogni anno ospitano sagre del tipico frutto meridionale. Il tour alla scoperta delle grappe siciliane ha avuto un partner di eccezione nei piatti preparati dal noto chef siciliano Peppe Giuffrè con ricotta di pecora, pistacchi e mandorle, serviti dagli studenti dell’IPSSAR “Francesco Paolo Cascino” di Palermo e accompagnati dalla musica dal vivo di Adriana e Roberta Prestigiacomo, di ritorno dalla recente esibizione all’Expo di Milano.

unnamed (2)“Le grappe siciliane – commenta Nino Borzellieri, presidente di Anag Sicilia – sono state ospitate, per la prima volta e con grande onore, nelle Stanze del Gusto di ‘Casa Giuffrè’ presso il RISO Museo di arte contemporanea della Sicilia. Visto il successo della serata, torneremo in questi spazi per valorizzare l’abbinamento fra prodotti ‘spiritosi’ e altre tipicità della nostra regione, a partire da arance e mandarini. L’obiettivo di Anag è, da sempre, quello di far conoscere da vicino il mondo della Grappa, distillato di bandiera con tante specificità regionali, e dei distillati in generale, promuovendo una ‘cultura del buon bere consapevole’. Iniziative come questa vanno in tale direzione e ringrazio tutti coloro che hanno contribuito all’organizzazione e al successo della serata: il noto chef Peppe Giuffrè, che ci ha ospitato e coinvolto con i suoi piatti, il delegato Anag di Palermo, Nicola Sorce, i ragazzi dell’IPSSAR ‘Francesco Paolo Cascino’, accompagnati dal professor Michelangelo Terrazzino, che ci hanno servito con impegno e professionalità,  il dottor Claudio Pilotta e il dottor Giuseppe Petix, delegato dell’AICS di Agrigento e le sorelle Prestigiacomo, che hanno allietato l’evento con la loro musica fino ai sigari di Slow Smoking”.

unnamed (4)“Un sentito ringraziamento – continua Borzellieri – va anche ai rappresentanti dei Comuni di San Cono, con il sindaco Salvatore Barbera, all’assessore Nino Russo di Roccapalumba, all’Azienda agricola Viola di Santa Margherita Belìce per aver messo a disposizione i fichidindia, e ad Alessandro e Anna Russo, dell’omonima distilleria, per averci fatto vivere come sempre nuove emozioni con le loro grappe. Infine, ma non ultimo, ringrazio Totò Mangione, che ancora una volta è riuscito a sorprenderci accompagnandoci lungo i sentieri della sua azienda che produce ottimi pistacchi, mandorle e altre prelibatezze”.

CAM00494        unnamed (5)         CAM00491