Domenica 1 ottobre torna Grapperie Aperte in 17 distillerie e 6 regioni
21 September 2017
Assaggiatori Anag Emilia Romagna chiamati a giudicare il Bargnolino a Salsomaggiore Terme
25 September 2017
Visualizza tutti

Successo ‘spiritoso’ alla Douja d’Or con l’Istituto Grappa Piemonte

Successo per le grappe IGP alla Douja astigiana. Anche quest’anno la degustazione guidata di Istituto Grappa Piemonte ha registrato grande successo: sala piena e pubblico ai tavoli interessato ad approfondire la conoscenza dei quattro prodotti presentati: presenti Alessandro Soldatini, presidente dell’Istituto e titolare della distilleria Gualco, Mirco Bogliacino per la Valverde Liquori & Grappe, Gianluca Poglio della Grapperia Artiginale Alì e Carlo Alberto Torazza per la distilleria Magnoberta. Prezioso il contributo del direttore Onav Michele Alessandria che ha commentato tecnicamente ogni grappa e molto apprezzati gli assaggi gastronomici preparati da Cristina Pescio che hanno accompagnato le degustazioni. La serata si è aperta con la visione del video promozionale dell’istituto e si è conclusa dopo diversi interventi del pubblico.

Altrettanta fortuna hanno avuto le cene del “Piatto & Dolce d’Autore”, con le grappe di dieci distillerie protagoniste sul menu degli chef astigiani; le grappe dell’istituto al Banco d’Assaggio di Palazzo Ottolenghi hanno invece incuriosito molti giovani frequentatori di questa edizione della Douja, che all’Istituto Grappa Piemonte è servita anche per promuovere il prossimo evento: “Piemonte Grappa”, previsto per domenica 1 ottobre che coinvolgerà una decina di distilleria del territorio piemontese.

Fonte: Istituto Grappa Piemonte