Un ottobre di iniziative, con concorsi, visite e beneficenza

Brugnolino fatto in casaConcorsi sui distillati, visite in distillerie e iniziative di beneficenza. Sono queste alcune delle attività promosse dalla delegazione Anag dell’Emilia Romagna nel mese di ottobre per promuovere l’associazione, il distillato italiano e una corretta “cultura del bere” accanto a nuove occasioni di socializzazione.

Il 18 ottobre presso il rifugio Lagdei, località Bosco di Corniglio, in provincia di Parma, si è svolta la selezione del miglior “Brugnolino fatto in casa”, ottenuto dell’infusione delle bacche di prugnolo. Al termine della manifestazione, il gruppo dei  quattro assaggiatori Anag ha scelto i primi tre prodotti classificati e ha assegnato un quarto premio speciale al concorrente proveniente dal luogo più distante.

Domenica  25 ottobre, la Distilleria Marzadro ha accolto oltre 30 persone, tra cui molti corsisti della delegazione di Ferrara e di Parma, per una visita alla scoperta delle diverse fasi di produzione del distillato. A guidare la visita è stato Andrea Marzadro, uno dei soci dell’azienda, prima della degustazione finale di grappe a pieno grado.

Lunedì 27 ottobre, infine, Anag ha partecipato alla manifestazione di beneficenza Progetto Giulia, “A tavola con le Arti”, organizzata presso il Circolo dei Negozianti di Ferrara con un banco di assaggio di grappe ottenute da vinacce del territorio. A guidare le degustazioni sono stati alcuni soci dell’Anag Emilia Romagna.