Venerdì 29 maggio appuntamento “spiritoso” al Mercato Centrale con Anag e i vincitori del 32° concorso “Alambicco d’Oro”

Grappa “primadonna” all’Expo. Assodistil: che errore le accise (fonte: Assodistil)
21 May 2015
“Premio Alambicco d’Oro”: premiate 43 grappe e distillati d’eccellenza in arrivo da tutta Italia
29 May 2015
Visualizza tutti

AnagAppuntamento “spiritoso” venerdì 29 maggio al Mercato Centrale di Firenze in compagnia di Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti. Alle ore 11.30, nel soppalco Pizzeria Sud saranno presentati nel corso di una conferenza stampa i distillati che hanno vinto il 32° concorso “Alambicco d’Oro”, in compagnia della presidente federale dell’associazione, Paola Soldi, già presidente di Anag Toscana.

Nel pomeriggio, dalle ore 14.30 alle ore 19.30 gli stessi spazi ospiteranno le degustazioni dei prodotti vincitori guidate dai soci di Anag Toscana, insieme al loro presidente Luciano Leporatti. I due appuntamenti sono aperti al pubblico e a tutti gli appassionati di grappe, acquaviti e distillati in generale.

La 32esima edizione del concorso “Alambicco d’oro” ha visto la partecipazione di 135 grappe e acquaviti in arrivo da diverse regioni italiane. I prodotti vincitori sono stati selezionati nelle scorse settimane a Bellaria Igea Marina, in provincia di Rimini, da circa 60 soci degustatori Anag, espressione delle associazioni regionali e selezionati all’interno delle proprie delegazioni con appositi test.

La  Cerimonia di Premiazione si svolgerà ad Asti, sabato 19 settembre 2015 alle ore 10.30, in occasione della 49° Douja d’Or presso il Palazzo dell’Enofilia, area degustazione Onav (pad. 4).

Inoltre per tutta la durata della manifestazione Douja d’Or è allestito un banco d’assaggio, gestito dai soci Anag del Piemonte, per la degustazione gratuita dei distillati vincitori del Concorso.

Quest’anno, per la prima volta, il concorso “Alambicco d’oro” si è aperto alle aziende vitivinicole che distillano le cosiddette “grappe di fattoria” e che hanno potuto presentare i propri prodotti insieme alle distillerie già coinvolte ogni anno in quello che rappresenta uno degli eventi più importanti per Anag a livello nazionale. Elementi innovativi rispetto al passato sono stati introdotti anche nell’assegnazione dei punteggi per conquistare i tre riconoscimenti in palio – Best gold, Gold e Argento – e il Premio Speciale, andato alla distilleria che ha vinto più medaglie sommando le proprie a quelle ricevute dalle aziende per le quali distilla. Il concorso “Alambicco d’Oro” è promosso da Anag con il patrocinio dell’Istituto Nazionale Grappa, dell’Associazione Donne della Grappa e della Camera di Commercio di Asti, dove Anag ha sede dal 1978.